logo Patto per la lettura

Info e credits

Il Patto Locale per la Lettura di Bologna


Chi siamo

Il Cepell - Centro per il Libro e la Lettura  d‘intesa con l’ANCI, conferisce la qualifica di Città che legge a quelle amministrazioni locali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche di promozione della lettura.

Bologna ha ottenuto la qualifica rispettivamente per i bienni 2018-19, 2020-21, 2022-23
Una Città che legge si impegna a promuovere la lettura con continuità anche attraverso la stipula di un  Patto locale per la lettura che prevede una stabile collaborazione tra enti pubblici, istituzioni scolastiche e soggetti privati per realizzare pratiche condivise.Il riferimento normativo è la LEGGE 13 febbraio 2020, n. 15. Disposizioni per la promozione e il sostegno della lettura .

Il percorso partecipato del Patto locale per la lettura di Bologna, alla base della collaborazione prevista, è stato avviato nel 2018.  
Nel 2019 è stato stipulato il Patto locale per la lettura di Bologna e contestualmente inserito nella banca dati Cepell.
Nel 2019 è stato creato un ufficio di coordinamento, ora all'interno del Settore Biblioteche e Welfare Culturale di Bologna.

Le adesioni al Patto per la lettura di Bologna sono sempre aperte. È possibile continuare a presentare proposte e richieste di adesione scrivendo a pattoperlalettura@comune.bologna.it


Come lavoriamo

L'ufficio di coordinamento del Patto per la Lettura di Bologna agisce attraverso una pluralità di AZIONI, STRUMENTI, IDEE dedicati a libri e lettura per:

- informare, promuovere, valorizzare proposte, attività e progetti della rete dei partner;
- orientare, facilitare, accompagnare, sostenere e co-progettare attività, servizi, luoghi;
- incontrare, ascoltare, analizzare e approfondire esperienze, pratiche, servizi e progetti;
- promuovere studi, ricerche e indagini su libri e lettura sul territorio. 

L'ufficio lavora come redazione integrata di
pattoletturabo.it
@pattoletturabo - #pattoletturabo


Come aderire

Per aderire è sufficiente inviare una mail indicando in oggetto ADESIONE. Vi verrà inviato il link a un modulo da compilare. 
Il riversamento degli aderenti nella banca dati del Cepell avviene con cadenza trimestrale. Per godere delle premialità previste degli avvisi pubblici del Cepell è necessario che il partner sia inserito in banca dati al momento della presentazione del progetto, come indicato dal Centro.


Come segnalare gli eventi

Per segnalare su pattoletturabo.it appuntamenti, incontri, presentazioni di libri, maratone e tutte le attività legate a libri e lettura, è necessario seguire queste indicazioni


Contatti

Simona Brighetti – Camilla Castoldi | Ufficio Patto per la Lettura
Comune di Bologna – Dipartimento Cultura e Promozione della Città
Settore Biblioteche e Welfare Culturale
presso Biblioteca Amilcar Cabral
Via San Mamolo, 24, 40136 Bologna


Pattoletturabo.it segue le indicazioni contenute in Parole che fanno la differenza: scrivere e comunicare rispettando la differenza di genere le linee guida per la comunicazione interna ed esterna del Comune di Bologna con un linguaggio ampio e inclusivo, adottate in Giunta a ottobre 2023 e utilizza i simboli grafici ə e * (schwa e asterisco) al posto del maschile generico per rispettare l’autodeterminazione individuale.


Progettazione e realizzazione 

ChiaLab srl, Bologna
CMS: BEdita Chialab e Channelweb srl

Cookie - Privacy