logo Patto per la lettura
copertina di R.Y.F/ Francesca Morello

R.Y.F/ Francesca Morello

Voci dal verbo LEGGERE | in occasione di Rocket Girls, qualche domanda su libri e letture a R.Y.F/ Francesca Morello | gennaio 2023

Che ruolo hanno libri e lettura per te, qual è il tuo rapporto con la parola scritta e le immagini e con l’oggetto libro/pubblicazione?
I libri sono come degli amici, alcuni sono dei legami forti, stabili e ricchi di affetto altri invece possono rimanere delle semplici conoscenze, molto gradite ma più frivole e con contatti sporadici. Esattamente come con gli amici ci sono momenti in cui ci si frequenta meno o ci si vede per caso, ma restano una presenza fissa. A volte può capitare che io non legga per un po’ perché mi faccio assorbire da film e serie, ma poi durante viaggi in treno, sotto il sole in spiaggia o sotto gli alberi sono una presenza fissa e un vero piacere. Ultimamente a causa della mia iperattività, cerco di impormi di ritagliare un po’ di tempo per la lettura, a volte con successo, altre volte fallisco miseramente.

Quali sono i testi significativi nella tua formazione?
Partirei con i testi che ho studiato durante l’università, di letteratura inglese soprattutto del modernismo, della letteratura spagnola dai classici fino alla fine dell’800, i testi di storia dell’arte che amavo tantissimo soprattutto la moderna e contemporanea. Gli autori, invece, di cui mi sono innamorata all’istante sono stati Haruki Murakami, Zadie Smith e Tom Robbins. I libri che mi hanno segnato sono Orlando di Virginia Woolf, Il maestro e margherita di Bulgakov, Middlesex di Eugenides, L’arte della Gioia di Goliarda Sapienza, le poesie di Sylvia Plath. Chissà quanti ancora ce ne sono che mi sto dimenticando e quanti ce ne saranno che mi aspettano nella sezione “da leggere” della nostra libreria.

Biblioteche, archivi, librerie, rete: dove cerchi parole e immagini, volumi e riviste, fumetti utili per le tue ricerche?
Acquisto libri dove capita, quando incrocio qualche bella libreria mi fermo ed entro. Non frequento assiduamente le biblioteche dall’università, non ci vado praticamente mai perchè sono una persona incostante e poi rischio di dimenticarmi di riportare il mio prestito. Per i miei acquisti ho anche un paio di posti del cuore da dove sicuramente non esco senza un libro in mano e sono: Tuba la libreria delle donne a Roma e Modo a Bologna.

Lettura come stimolo, approfondimento, per documentarsi, per distrarsi…? Tu come la pratichi?
Mi piace leggere per lo più per distrarmi e per prendere spunto, per fantasticare, per viaggiare.

Quali sono le letture che hanno contribuito al tuo percorso artistico? Che rapporto hai con la parola scritta? Quali libri, riviste, fanzine, fumetti si accumulano sul tuo tavolo di lavoro?
La parola scritta, il canto e la musica sono gli unici strumenti che sono riuscita a trovare da teenager per esprimere quello che sentivo, per sentirmi libera di essere quello che ero. Mi sono nascosta per tanto tempo, pensando di non poter dire e anche fisicamente non ne ero in grado. Nessuno mi vedeva e nessuno mi ascoltava. Anche se molte cose sono cambiate e all’anagrafe non sono più un’adolescente, resta comunque una necessità. Sul mio tavolo di lavoro ho i miei quaderni con le “poesie” che diventano canzoni nel prossimo futuro, a volte blocchi da disegno con acquerelli, mi piacerebbe rimettere mano sui colori ad olio, che sono stati un'altra via di espressione ed amore qualche anno fa.

Tieni dei libri, fumetti, riviste in casa? Se si, ci racconti brevemente come è o non è organizzata la tua libreria?
Io e Stefania, mia moglie, abbiamo una libreria che ho costruito con del legno di recupero. Ognuna di noi ha il suo lato, ed ognuna gestisce il proprio ordine. Per quanto mi riguarda va un po’ a sentimento, in base al gradimento raggruppo i libri che mi hanno lasciato indifferente e li metto nel posto meno raggiungibile, e via via avvicino quelli che mi piacciono di più. Poi c’è un piano in cui metto quelli che ho accumulato che sono ancora da leggere.

Hai dei consigli di lettura da suggerire?
Ultimamente ho letto in inglese Milk Fed di Melissa Broder e l’ho divorato, mi è piaciuto tantissimo. Un altro libro che mi è piaciuto è stata la raccolta di racconti di Chinelo Okparanta La felicità è come l’acqua. Sto finendo Lo splendore casuale delle meduse e non so dove mi porterà e non vedo l’ora di cominciare Acquadolce di Akwaeke Emezi super consigliato da un’amica preziosa.


R.Y.F./Francesca Morello sarà la prima ospite di Rocket Girls – Storie di ragazze che hanno alzato la voce 2023 , la rassegna che indaga la disparità di genere nell’industria musicale a cura di Laura Gramuglia/Associazione Spostamenti. Appuntamento giovedì 26 gennaio 2023 h 17.30 in diretta web su NEURADIO e live al MAMbo-Museo d’Arte Moderna di Bologna .

Anche per questo ciclo di incontri dedicato ai mestieri della musica - gennaio/giugno 2023 un podcast sarà sempre disponibile al termine di ogni incontro su tutti i canali della rassegna. I libri consigliati dalle artiste sono disponibili al prestito presso le biblioteche cittadine e in vendita presso Libreria Trame di Bologna.


R.Y.F./Francesca Morello R.Y.F. è l'acronimo di Restless Yellow Flowers, tratto da Il Maestro e Margherita di Bulgakov, ed è il nome che Francesca Morello usa quando è sul palco.
Partendo dalla sua esperienza, R.Y.F. cerca di dare voce alla diversità, alla comunità queer, alle persone non binarie e a tutte le favolose creature della Terra. Dopo alcuni anni e alcuni album di un songwriting intimo basato su voce e chitarra, l'uscita di Everything Burns su Bronson Recordings nel settembre 20121 segna un punto di svolta nel suo percorso e nel suo sound e una conferma del suo messaggio.
Tematicamente, Everything Burns di R.Y.F è una confluenza radicale di rabbia e gioia; dal punto di vista sonoro, è una combinazione di dance e punk esplosive. Il quarto album del progetto solista di Francesca Morello, Everything Burns si rifiuta di essere confinato in qualche genere. Ascoltandolo si potrebbe ballare o distruggere una stanza, è un equilibrio catartico di sofferenza e allegria, è un disco electropunk intriso di sovversione queer e femminista. E’ anche autrice, insieme a Demetrio Cecchitelli, delle musiche dello spettacolo dei Motus Tutto Brucia. Cassandra il primo singolo di Everything Burns esce nel giugno 2021 con un video diretto da Daniela Nicolò e Enrico Casagrande (Motus) e interpretato da Silvia Calderoni e Stefania Tansini.
Il brano, scritto anche per lo spettacolo, è, insieme a Pocket full of ashes, uno dei collegamenti stretti tra il disco Everything Burns e lo spettacolo Tutto Brucia che sono nati quasi in contemporanea.

R.Y.F. è stata anche una delle artiste selezionate per la campagna Spotify Italy Pride Claim your Space e la compilation nel giugno 2021. E' stata l'apertura dei concerti di Moor Mother in Romagna nel 2021 e 2022. Dopo essere stata scelta da Skin per la trasmissione The Skin Show su Absolute Radio, ha aperto tre date del tour estivo italiano Skunk Anansie '22.
A settembre 2022 esce il vinile della colonna sonora di Tutto Brucia per Bronson Recordings, con il supporto di Motus e Triennale Milano.
Ha ricevuto una nomination per i Premi Ubu 2022 come miglior Progetto Sonoro/Musiche originali per la colonna sonora di Tutto Brucia.

Nella foto, il tavolo di lettura/studio di Francesca Morello.


LETTURA/ASCOLTO

Ascolta la puntata su Neu RadioSpreaker | Spotify

- Michail Bulgakov, Il Maestro e Margherita, Einaudi 2014
- Melissa Broder, Milk Fed, Bloomsbury Publishing PLC 2021
- Sylvia Plath, Opere, Mondadori 2002
- Virginia Woolf, Orlando, Feltrinelli 2017
- Zadie Smith, Feel Free, Sur 2018
- Haruki Murakami, Dance dance dance, Einaudi 2013
- Tom Robbins, Il nuove sesso: cowgirl, Baldini + Castoldi 2015
- Jeffrey Eugenides, Middlesex, Mondadori 2021
- Goliarda Sapienza, L’arte della gioia, Einaudi 2008
- Chinelo Okparanta, La felicità come l’acqua, Racconti 2019
- Judith Schalansky, Lo splendore casuale delle meduse, Nottetempo 2013
- Akwaeke Emez, Acquadolce, Il Saggiatore 2019

BRANI PUNTATA

- R.Y.F. – Not Going Anywhere
- Big | Brave – This Deafening Verity
- R.Y.F. – Elena’s Beauty Theme
- Tomaga – Fist to Fist
- R.Y.F. – Muzik