copertina di GdL sulla letteratura araba contemporanea
Gruppo di lettura

GdL sulla letteratura araba contemporanea

Un gruppo di lettura in presenza alla Biblioteca Cabral dedicato alla letteratura araba contemporanea.

Il Gdl si propone di leggere insieme alcuni grandi capolavori della letteratura araba contemporanea: Miramar di Najib Mahfuz, La stagione delle migrazioni a nord di Tayeb Salih, La porta del sole di Elias Khoury, Corriere di notte di Hoda Barakat, Canna di bambù di Suad al Sanousi.

Il gruppo è coordinato da Maria Elena Paniconi (docente di Lingua e letteratura araba, Università di Macerata) con la partecipazione di Francesca Biancani (Storia e istituzioni del Medio Oriente, Università di Bologna) e Martino Lovato, esperto di letteratura arabe e mediterranee.

La partecipazione è libera, gratuita e aperta a tutti. In collaborazione con l'Associazione Hayat.

Prossimi incontri

Per comunicare la partecipazione scrivere a amicabr@comune.bologna.it

Sta leggendo
L'uomo che arava le acque

di Hoda Barakat

copertina di L'uomo che arava le acque
Dove trovo questo libro a Bologna?
Altri libri letti
  • Miramar di Najib Mahfuz
  • La stagione della migrazione a Nord di Tayeb Salih
  • Le stagioni di Zhat di Sonallah Ibrahim
Abstract

Niqula è il discendente di ricchi commercianti di tessuti libanesi. Nel centro di una Beirut distrutta dalla guerra civile egli si nasconde nel sotterraneo miracolosamente sopravvissuto ai carri armati, in cui suo padre teneva in deposito le stoffe preziose. Indifferente all'eco dei vicini combattimenti, Niqula dorme avvolto in tessuti sontuosi. Tra le rovine già invase dalla vegetazione egli vive esperienze allucinatorie, dove la sua vicenda privata si intreccia con quella della città. Niqula ricorda la sua infanzia: la struggente figura del padre, commerciante filosofo, la madre ossessiva, maritomane e infedele, della quale assecondava i capricci. Dolorosa è anche la nostalgia per Shamsa.