copertina
Gruppo di lettura

GRULLE

Contatti

Via Santa Croce, 10 c/o Senape Vivaio Urbano , 40122 Bologna

igor.libreria@libero.it

sito web

GRULLE è il gruppo di lettura LGBT di Bologna promosso dalla Libreria IGOR.

Si incontra ogni primo martedì del mese alle 19 presso la Libreria IGOR per condividere la passione per i libri e le storie. Gli incontri sono liberi e arpeti a chiunque voglia partecipare.
Ad ogni incontro verrà scelto il libro del mese successivo, tutte le informazioni QUI

Prossimi appuntamenti

  •  7 giugno alle 19 per parlare di ERNESTO di Umberto Saba,uno dei romanzi piú affascinanti del Novecento italiano.

Si può partecipare anche senza aver letto il libro, per dare una opinione o per essere invogliati a leggerlo.

Sta leggendo
Latte arcobaleno

di Paul Mendez

copertina di Latte arcobaleno
Dove trovo questo libro a Bologna?
Altri libri letti
  • Brevemente risplendiamo sulla terra di Ocean Vuong
  • L'amante del vulcano di Susan Sontag
  • La città dei vivi di Nicola Lagioia
  • La casa sul lago di David James Poissant
  • Ragazza, donna, altro di Bernardine Evaristo
  • Una vita come tante di Hanya Yanagihara
  • Me parlare bello un giorno di David Sedaris
  • La linea del colore di Igiaba Scego
  • Storia di Shuggie Bain di Douglas Start
  • I grandi sognatori di Rebecca Makkai
  • Le ore di Michael Cunningham
  • La pioggia prima che cada di Jonathan Coe
  • Disobbedienza di Naomi Alderman
  • Amado mio – Atti impuri di Pier Paolo Pasolini
  • Ladra di Sarah Waters
  • Ho paura Torero di Lemebel, Pedro
  • Ultimo giro al Guapa di Saleem Haddad
  • Perché essere felici quando puoi essere normale? di Jeanette Winterson
  • Non mentirmi di Philippe Besson
  • La locanda degli amori diversi di Ito Ogawa
  • Middlesex di Jeffrey Eugenides
  • Il potere del cane di Thomas Savage
  • Pomodori verdi fritti di Fannie Flagg
  • La lingua perduta delle gru di David Leavitt
  • Memorie di Adriano di Marguerite Yourcenar
  • La sinfonia dell'addio di Edmund White
  • Mr Loverman di Bernardine Evaristo
  • Febbre di Jonathan Bazzi
  • Blue di Kiriko Nananan
  • Parlarne tra amici di Sally Rooney
  • Sud di Mario Fortunato
  • Ernesto di Umberto Saba
Abstract

ell'Inghilterra degli anni Cinquanta, l'ex boxeur giamaicano Norman Alonso cerca, tra mille difficoltà e diffuso razzismo, una nuova vita insieme a sua moglie e ai suoi bambini. Nella stessa regione (la cosiddetta Black Country, nelle Midlands) all'inizio dei Duemila suo nipote, Jesse McCarthy, è alla ricerca del proprio posto nel mondo, e di una vita più vera in cui riconoscersi. Jesse è stato cresciuto senza il padre naturale nella locale comunità dei Testimoni di Geova, un ambiente rigido e chiuso dal quale ancora adolescente viene espulso per aver timidamente manifestato le proprie tendenze omosessuali. Biasimato anche da sua madre e dal nuovo marito di lei, Jesse si trasferisce così a Londra e inizia a frequentare uomini più grandi (soprattutto bianchi) a pagamento. In ognuno di loro, non importa quanto possano essere squallidi e violenti, non importa cosa gli chiedano di fare, Jesse cerca un po' di amore, qualcuno che lo accetti e gli voglia bene per quello che è. Presto però Jesse si trova a rischiare la propria vita per un incontro sessuale più pericoloso ed estremo del solito, ma nel momento peggiore della sua vita conosce un uomo, uno scrittore, con cui nasce una forte amicizia e una grande attrazione reciproca, anche se questi è tuttora sposato con una donna.