cover of
5 giugno 2022, 12:00
Il Pallone , via del Pallone 8 - Bologna

Daremo aria a queste stanze

Pre-Festival di DeriveApprodi, Punto Input, Machina

Dopo due anni di pandemia, nel pieno di una guerra dalle prospettive indecifrabili, nelle fauci di una crisi ormai di lungo corso, è necessario ricominciare a respirare. Dare aria fisicamente alle nostre vite e ai nostri bisogni di incontrarci, certo; e, con altrettanta urgenza, dare aria alle nostre menti, alle nostre idee, ai nostri desideri. È necessario ricominciare a respirare insieme, a respirare aria fresca. Ecco cosa vuole essere il Festival di DeriveApprodi (Bologna, 16-17-18 settembre), oggi più che mai: aria fresca, da produrre e respirare insieme.

Dopo le quattro edizioni precedenti, coerentemente con questa esigenza, quest’anno scommettiamo su un ulteriore salto di scala: DeriveApprodi organizza il proprio festival insieme alla libreria e centro di formazione Punto Input e alla rivista «Machina».

Il Festival, dunque, oltre a offrire come nelle occasioni precedenti programmi all’insegna della qualità culturale, politica, eno-gastronomica, della socialità, prova a dare un’indicazione generale: per invertire la rotta di questi tempi cupi, per tornare a respirare insieme appunto, è necessario costruire progetti federativi, connessioni di esperienze, reti di intelligenze. A tale scopo, è stato immaginato un percorso di costruzione del Festival, preceduto sempre a Bologna da un Pre-Festival, venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 giugno. In questa occasione verranno presentati tre importanti volumi appena editi da DeriveApprodi, Una vita liberata, Lo schiavo americano dal tramonto all’alba e Contro-nature; ci sarà un dibattito sulla guerra, a partire dal libro di prossima pubblicazione di Maurizio Lazzarato oltre a degustazioni e aperitivi con vini scelti e pregiati di produttori indipendenti; verrà presentato il programma del Festival, che avrà al proprio centro i millepiani di Nanni Balestrini e le molteplici sezioni della rivista «Machina».
La libreria Punto Input metterà a disposizione un’ampia selezione del catalogo di DeriveApprodi.

 

PROGRAMMA

Venerdì 3 giugno
ore 18: Presentazione a cura del Punto Input
Ore 18.30: Presentazione di Una vita liberata (novità DeriveApprodi), con l’autore Roberto Ciccarelli discute Ubaldo Fadini, coordina Francesca Ioannilli
a seguire: Barrique night: aperitivo musicale con i vini dell’Antica Cascina dei Conti di Roero

 

Sabato 4 giugno
ore 12-22: Salone del catalogo di DeriveApprodi
ore 17.30: Presentazione di Lo schiavo americano dal tramonto all’alba di George Rawick (novità DeriveApprodi), Anna Curcio intervista Bruno Cartosio
ore 18.30: Presentazione di Contro-nature (novità DeriveApprodi), con i curatori Matteo Bronzi e Caterina Ciarleglio e alcuni autori
a seguire: Barrique night: aperitivo musicale con il Rosso e il Brunello di Montalcino dell’azienda viti-vinicola La Torre


Domenica 5 giugno
ore 12-21: Salone del catalogo di DeriveApprodi 
ore 17.30: La guerra e noi: tavola rotonda coordinata da Veronica Marchio, con Maurizio Lazzarato, Christian Marazzi, Giuseppe Molinari, Gigi Roggero
ore 19: Presentazione del Festival di settembre con Sergio Bianchi (DeriveApprodi), Giulia Dettori (Machina), Francesco Bedani (Punto Input), Antonio Alia (Commonware)
ore 20.30: Brindisi di arrivederci


Il Pre-festival di DeriveApprodi fa parte di Bologna Estate 2022, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna - Territorio Turistico Bologna-Modena.

Tutte le date
  • 3 giugno 2022, 18:00
  • 4 giugno 2022, 12:00
  • 5 giugno 2022, 12:00
Promosso da
  • Punto Input
Info
  • con servizi per disabili
  • evento gratuito
Contenuto inserito il 24 mag 2022