copertina di LXL – Leggere per leggere Bologna

LXL – Leggere per leggere Bologna

Un progetto di Hamelin Associazione Culturale presentato nell’ambito di progetto BO3.3.1 l Rileghiamoci PON Città Metropolitane 2014-2020 e del Patto per la lettura Bologna.

LXL. Leggere per leggere Bologna è un progetto di Hamelin Associazione Culturale, presentato nell’ambito di progetto BO3.3.1 l Rileghiamoci – PON Città Metropolitane 2014-2020 Scuole di quartiere e Patto per la lettura Bologna. Il progetto è co-finanziato dall’Unione europea | Fondo Sociale Europeo | Programma Operativo Città Metropolitane 2014 – 2020.

Si tratta di un progetto che mira a formare esperti ed esperte alla lettura attraverso un percorso di formazione della durata di due anni. Il percorso formativo si strutturerà in due fasi e prevede per le/i partecipanti un compenso per i mesi in cui saranno coinvolte/i.

In una prima fase le/i giovani selezionate/i saranno formate/i, in un corso di 300 ore, da Hamelin Associazione Culturale e dagli esperti delle altre realtà in rete rispetto all’utilizzo di linguaggi narrativi differenti – libri, immagini, fumetti, musica, serie tv, film, videogiochi, pubblicità –, mettendone al centro le peculiarità e le potenzialità, sia in quanto atti estetici sia in quanto strumenti per favorire l’indagine su sé e sugli altri, il dialogo, la riflessione, l’approfondimento e la sensibilizzazione alle tematiche d’interesse, con focus specifici sui bisogni speciali. Verranno inoltre inseriti come osservatrici e osservatori attive/i all’interno di attività culturali già in essere in città, e svolgeranno attività di indagine e monitoraggio su territori specifici e loro bisogni. Nella seconda fase invece saranno realizzati, in collaborazione tra le/i formatrici/ori, le/i corsiste/i e alcune realtà cittadine coinvolte, percorsi di promozione della lettura innovativi, accessibili e inclusivi per permettere alle/ai corsiste/i di sperimentare le loro capacità e di fare un’esperienza formativa progettuale e pratica situata, accompagnate/i da personale esperto, e utile alla città.

Maggiori informazioni, i dettagli del percorso formativo, le bibliografie sono disponibili su www.leggereperleggerebologna.it

La rete degli stakeholder
Archilabò Società Cooperativa Sociale, Arci Bologna, Associazione Bibli-os’, Associazione Culturale Gruppo Altre Velocità, Associazione di Promozione Sociale Kepler-452, Associazione Senza il Banco, Canicola associazione culturale, Cantieri Meticci APS, Centro Documentazione Handicap – Accaparlante Cooperativa Sociale, Collettivo Franco, Fondazione Cineteca di Bologna, Gli Asini, Laminarie Associazione culturale A.P.S., Lele Marcojanni, MICCE, Museo Tolomeo – Istituto dei Ciechi “F. Cavazza”, OfficinAdolescenti – Salaborsa Ragazzi, Scuola e Formazione Cassero

Biblioteca Casa di Khaoula, Biblioteca Corticella – Luigi Fabbri, Biblioteca Lame – Cesare Malservisi, Biblioteca Luigi Spina, Biblioteca Salaborsa, Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Biblioteca multimediale “Fuori Catalogo” – I.I.S Aldini Valeriani, ECIPAR, Istituto Comprensivo 4 – Scuola Secondaria di Primo Grado Panzini, Istituto Comprensivo 21 – Scuola Secondaria di Primo Grado Carlo Pepoli

L’immagine del progetto è stata realizzata da Kalina Muhova.

Informazioni e contatti 
Hamelin Associazione Culturale
Via Zamboni 15 40126 – Bologna
lxlbologna@gmail.com

contenuto inserito il 17 nov 2020 — ultimo aggiornamento il 19 mag 2022
In copertina:

LXL.Leggere per leggere | Kalina Muhova