Il gruppo di lettura Lettura Vitale
Conosci il gruppo

Il gruppo si trova si ritrova con cadenza mensile il 1° Giovedi del mese alle ore 17 per parlare e discutere insieme di un libro letto, per scoprire punti di vista diversi e modi diversi di leggere, per mettere in comune difficoltà e piaceri della lettura. Si discute con la massima libertà, sempre rispettosa e complice verso i gusti, le passioni e anche le piccole manie degli altri: un momento di incontro libero e piacevole durante il quale parlare di libri con assoluta franchezza. Per partecipare non ci sono regole: il gruppo è sempre aperto, sempre disposto ad accogliere e a lasciare andare. Non ci sono registri da firmare, non è necessaria alcuna prenotazione: la parola chiave è libertà.

La partecipazione è libera e aperta a tutt*.
Maggiori informazioni

Prossimo incontro
2 ottobre
per parlare di I sotterranei del Vaticano di Andre Gide

Per informazioni scrivere a lfagge@hotmail.it

Sta leggendoI sotterranei dei Vaticano
Scritto daAndré Gide
Sotterranei del Vaticano.jpg

Dove trovo questo libro a Bologna?

Abstract

Un gruppo di cattolici della provincia francese si lascia convincere da una banda di truffatori, tra i quali spicca il giovane protagonista Lafcadio, forse il personaggio più riuscito ed emblematico dell'intera opera di Gide, ad accorrere a Roma per liberare Papa Leone XIII, che sarebbe stato rinchiuso nei sotterranei del Vaticano dalla Massoneria e lì languirebbe in prigionia, mentre un usurpatore avrebbe preso il suo posto. Pubblicato per la prima volta in forma anonima nel 1914, accolto subito da vivaci polemiche e divenuto ben presto l'opera più famosa del grande scrittore francese, «I sotterranei del Vaticano» è una farsa abilmente travestita da romanzo d'avventura, una satira irriverente che prende di mira i vizi e le debolezze della borghesia cattolica e allo stesso tempo un disturbante ritratto dell'"atto gratuito".

Altri libri letti
  • L'età incerta di Leslie P. Hartley
  • America di Franz Kafka
  • Il viaggiatore del giorno dei morti di Georges Simenon
  • Walden, ovvero vita nei boschi di Henry David Thoreau
  • Sonata a Kreutzer di Lev Tolstoj
  • Fame di Knut Hamsun