Un anno di Aprendo la porta

Un percorso letterario nella vita delle donne per affrontare e trattare tematiche del vissuto femminile attraverso letture, scrittura, ascolti, conversazioni, confronti, momenti laboratoriali, approfondimenti, consigli di lettura e tanto altro.

Con l’ultima, emozionante lettura critica corale di Ragazza, donna, altro di Bernardine Evaristo si è concluso Aprendo la porta, un percorso letterario nella vita delle donne proposto da Associazione Ateliersi, ideato e curato da Valentina Greco per affrontare e trattare tematiche del vissuto femminile attraverso letture, scrittura, ascolti, conversazioni, confronti, momenti laboratoriali, approfondimenti, consigli di lettura e tanto altro.

È stato un viaggio intenso e bellissimo, che speriamo presto di poter proseguire. Nel frattempo, vogliamo ringraziare chi ha reso possibile Aprendo la porta. Grazie all’Ufficio Pari Opportunità, tutela delle differenze, contrasto alla violenza di genere del Comune di Bologna che ha sostenuto questo progetto realizzato nell’ambito del Patto per la lettura di Bologna e grazie a tutte le ospiti e a tutte le persone che hanno partecipato portando sguardi, riflessioni e idee sui tanti temi e le tante letture attraversate.

È possibile vedere o rivedere le registrazioni video di tutti gli incontri pubblici: sulla pagina Facebook di Aprendo la porta sono disponibili tutti i video. 


Aprendo la porta è un percorso proposto da Ateliersi. Ideazione, progettazione e coordinamento Valentina Greco realizzato con il sostegno dell’Ufficio Pari Opportunità, tutela delle differenze, contrasto alla violenza di genere del Comune di Bologna. In collaborazione con i settori Biblioteche e Cultura e Creatività del Comune di Bologna – Dipartimento Cultura e Promozione della Città. Nell’ambito del Patto per la Lettura di Bologna. 
Partnership: Libreria delle Donne di Bologna
Grafica: Valentina Marchionni (Flaccidia)