Right to the City, Performing Arts and Migration

tavola rotonda online

Quando

3 dicembre // ore 17.30 // diretta streaming sulle pagine Facebook DAMSLabAtlas of Transitions – Italia e Fondazione per l’Innovazione Urbana

Introduce:
Roberta Paltrinieri
Dipartimento delle Arti-DAMSLab, Università di Bologna

Intervengono:
Pierluigi Musarò
Dipartimento di Sociologia e Diritto dell’Economia, Università di Bologna
Paola Parmiggiani
Dipartimento di Sociologia e Diritto dell’Economia, Università di Bologna
Ruggero Eugeni
Dipartimento di Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo, Università Cattolica del Sacro Cuore
Pietro Floridia
Cantieri Meticci
Melissa Moralli
Dipartimento di Sociologia e Diritto dell’Economia, Università di Bologna
Giulia Allegrini
Dipartimento delle Arti, Università di Bologna

in collaborazione con Dipartimento delle Arti-DAMSLab, Università di Bologna

Attraverso quali immaginari e universi espressivi le arti possono sfidare le strutture narrative sulla migrazione? Come gli spazi urbani possono essere trasformati da progetti culturali a partecipativi? Il libro Right to the City, Performing Arts and Migration (FrancoAngeli 2020) è un viaggio conoscitivo tra i progetti artistici che si sono dedicati al tema migratorio, ma anche un affondo sulle archeologie del sapere create dalla collaborazione tra mondi, settori disciplinari, progettualità curatoriali e di ricerca.
La tavola rotonda è un momento di riflessione sulle modalità con cui le pratiche artistiche costruiscono spazi di resistenza, forme di sovversione e discorsi contro-egemonici sulla migrazione. Autrici e autori presenteranno studi, metodologie ed esperienze artistiche che rivelano come le arti performative siano da intendersi come spazio peculiare per esercitare la partecipazione e forme inedite di cittadinanza culturale nelle città contemporanee. Una combinazione di ricerche e progettualità artistiche capaci di sostenere voci collettive e nuovi spazi immaginativi.
Il libro è frutto di un lavoro triennale di collaborazione tra università, centri di ricerca, teatri, comunità locali e centri culturali situati tra Italia, Francia, Albania, Svezia, Grecia, Belgio e Polonia, coordinato dal Dipartimento di Sociologia e Diritto dell’Economia dell’Università di Bologna, promosso nell’ambito del progetto europeo “Atlas of Transitions. New Geographies for a Cross-Cultural Europe”.

Fa parte di
Atlas of Transitions Biennale | We The People