logo Patto per la lettura
copertina di Cittadinanzattiva ER

Cittadinanzattiva ER

Cittadinanzattiva nasce come Movimento federativo democratico nel 1978 per iniziativa di gruppi di giovani di ispirazione cattolica e democratica con una passione per la politica. Il Movimento è da subito laico e aperto a tutti. Nel suo sviluppo il movimento rivendica l’utilizzo degli strumenti di democrazia diretta, che possano coinvolgere i cittadini nella tutela dei propri diritti.
Cittadinanzattiva è strutturata in reti che collaborano tra di loro per la tutela dei diritti dei cittadini.
Salute: Tribunale dei Diritti del Malato (T.D.M.), nato nel 1980, e il Coordinamento nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici (CnAMC), nato nel 1996, per la tutela dei cittadini in ambito sanitario e per fornire loro informazioni utili alla propria difesa.
Consumatori: Procuratori dei cittadini è la rete che si occupa della tutela dei consumatori e degli utenti dei servizi di pubblica utilità. > Scuola La Scuola di cittadinanza attiva attraverso un’attività di monitoraggio delle scuole italiane verifica lo stato di sicurezza, qualità, accessibilità delle strutture. 
Giustizia:  Giustizia per i diritti (GD) è la rete di Cittadinanzattiva composta prevalentemente da professionisti impegnati nel mondo della giustizia. Tra gli obiettivi principali quello di riformare la giustizia.
Europa: Active Citizenship Network (ACN) è la rete europea a cui appartiene Cittadinanzattiva. Contribuisce allo sviluppo della cittadinanza attiva europea e promuove la partecipazione alle politiche pubbliche europee e nazionali.