La crisi della sfera pubblica

Incontri con Nadia Urbinati e Paolo Pagliaro

Quando

Altre date

Dove

online

Negli ultimi anni sembra di assistere ad una crescente distanza tra mondo della cultura e società. Una crisi della sfera pubblica complessa, solo in parte compensata dalla nascita di nuove forme innovative di produzione e diffusione culturale. Capire le cause della distanza tra la comunità e le forme della cultura è fondamentale per trovare nuovi linguaggi per riflettere sui problemi della società

La rivolta contro il sapere
Nella crisi dei corpi intermedi, oggi spesso a prevalere è il rapporto immediato tra leader e popolo. La costruzione di identità forti, ma artificiali e stereotipate, esprime spesso il disagio di fronte a un mondo complesso e irto di contraddizioni. Ma la rivolta populista contro le élite è spesso accompagnata anche da un rifiuto verso i saperi, gli intellettuali e gli esperti. Riflettiamo sulla possibilità di costruire un nuovo rapporto tra politica e sapere critico.
Con Nadia Urbinati

Informazione in declino?
Quel “declino dell’informazione” di cui Paolo Pagliaro parla in un libro di qualche anno fa può aver contribuito ad allontanare cultura e società? Se i mass media restano fondamentali per il costituirsi di una sfera pubblica e di un sentire comune, la cosiddetta “post-verità” contribuisce al frammentarsi della realtà e della società, producendo un mondo di “bolle” incomunicabili e ostili. Approfondiamo le patologie del mondo mediatico.
Con Paolo Pagliaro

Gli appuntamenti si svolgono online e sono trasmessi sulla piattaforma e sui canali social di CUBO.

Organizzatore
Info
Evento gratuito