Il gruppo di lettura Gruppo di Lettura Sirene
Presso
Mediateca San Lazzaro, via Caselle, 22
Contatti

Mediateca San Lazzaro, via Caselle, 22, 40068 San Lazzaro di Savena

mediateca@comune.sanlazzaro.bo.it

sito web

Conosci il gruppo

Un gruppo di lettura sui libri scritti da donne condotto da Valentina Greco organizzato dalla Mediateca di San Lazzaro. 

Le Sirene è un viaggio di genere tra generi e geografie differenti. Uno spazio di condivisione e analisi di libri scritti da donne. Non esiste una scrittura femminile, ma esistono tante scritture -tante poetiche - quante sono le scrittrici. Nei nostri incontri, a cadenza mensile, cercheremo di spezzare il pregiudizio, ancora troppo radicato, secondo cui quella femminile è una scrittura di nicchia che parla solo alle donne. Abbiamo scelto un percorso tra libri che segnano pagine importanti della letteratura contemporanea italiana e internazionale perché crediamo, come scrive Olga Tokarczuk, “in una letteratura che unisca le persone al di là delle loro culture e dei loro orientamenti sessuali.”

Valentina Greco è dottore di ricerca in Storia delle donne e delle identità di genere nell'età moderna e contemporanea. Insegna precariamente all'Università di Bologna Storiografia femminista e Geografia della cultura. 

Prossimo incontro lunedì 23 novembre 2020 h 18-20 si parlerà di Legami di Sangue di Octavia E. Butler 

Info e aggiornamenti su pagina della biblioteca

Sta leggendoLegami di sangue
Scritto da Octavia E. Butler
Pubblicato nel2020 Da BigSur
legami di sangue.jpg

Dove trovo questo libro a Bologna?

Abstract

È il 1976, l’anno del bicentenario dell’indipendenza americana. Dana e Kevin sono una coppia mista – lei nera, lui bianco – che guarda con fiducia al proprio futuro nella tollerante e progressista California. Ma un giorno, mentre stanno sistemando i libri nella loro nuova casa, Dana si ritrova inspiegabilmente catapultata nel passato, nella piantagione schiavista dove vivevano i suoi antenati. Da quel momento il suo destino si intreccerà con quello di Rufus, il ragazzino dai capelli rossi figlio del proprietario della piantagione, e di Alice, una bambina nera nata libera in un mondo che fa di tutto per negarle quella stessa libertà. Dana dovrà rivedere le sue certezze di donna nera emancipata per adattarsi alla realtà, antica e incancellabile, che si trova di fronte, e tentare di salvare sé stessa e i suoi inconsapevoli compagni d’avventura.
Rielaborando il tema fantastico dei viaggi nel tempo e attingendo alla letteratura ottocentesca dei racconti di schiavi – ma innestandovi una consapevolezza razziale e una sensibilità femminile tutte moderne – Octavia Butler dà vita a un classico del secondo Novecento americano. Legami di sangue è un trait d’union ideale tra Amatissima di Toni Morrison e La ferrovia sotterranea di Colson Whitehead, tra la fantascienza classica e la speculative fiction di Ursula Le Guin e Margaret Atwood: un romanzo capace di trasformare la coscienza del lettore superando i confini tra il reale e la fantasia, tra il passato e il presente, tra il «bianco» e il «nero».

Altri libri letti
  • La linea del sangue di Jesmyn Ward
  • Salvare le ossa di Jesmyn Ward
  • Addio ai fantasmi di Nadia Terranova