Gli autonomi - le storie, le lotte, le teorie

corso online organizato da Machina: 

Dove

.Imput Via Mascarella 104/a, Bologna

Corso onlin organizzato da Machina: Chi erano gli «autonomi»
«estremisti», «violenti», «provocatori», «mestatori», «prevaricatori», «squadristi», «diciannovisti», «fiancheggiatori», «terroristi». Questi sono solo degli epiteti coniati nel corso degli anni Settanta da illustri opinionisti, intellettuali, dirigenti di partito e di sindacato per definire gli autonomi, una variegata area di rivoluzionari attivi in ​​quegli anni nel nostro paese.
Il giorno 7 aprile 1979 un'imponente iniziativa giudiziaria imputata a capo di tutte le organizzazioni armate attive in Italia e il cervello organizzativo di «un progetto di insurrezione armata contro i poteri dello Stato».L'accusa, dimostratasi col tempo infondata, fece da iniziale supporto a ulteriori arresti di massa, detenzioni preventive nei carceri speciali, processi durati anni e condanne a lunghe pene.
Ma gli autonomi erano davvero solo un coacervo di estremismo irrazionale, violento e disperato?
In questi corsi si ripercorreranno le tappe della costruzione dei loro impianti teorici che hanno radici nella tradizione del pensiero «operaista», nelle riviste «Quaderni rossi» e «Classe operaia», nell'esperienza militante di Potere operaio, Lotta continua, il Gruppo Gramsci . E, ancora, si analizzeranno le specificità di un'esperienza rivoluzionaria di massa che ha segnato profonde differenze rispetto alle organizzazioni extraparlamentari.Ma soprattutto si verificherà cosa, in quella storia, vi è ancora di potentemente vivo e attuale.

Calendario delle lezioni:

I corsi si svolgeranno con orario 18.30-20.00
I corsi ai quali non si potrà presenziare potrà essere recuperati tramite la fruizione delle registrazioni.
Per informazioni e iscrizioni, scrivere a machina@deriveapprodi.org        

Organizzatore
Info
Evento a pagamento
Con servizi per disabili