copertina di Lettere dal carcere
27 maggio 2022, 18:00
Piazza Coperta - Biblioteca Salaborsa , Piazza del Nettuno, 3

Lettere dal carcere

di Antonio Gramsci: presentazione del volume a cura di Francesco Giasi 

La Fondazione Gramsci Emilia-Romagna nell’ambito della rassegna Le Voci dei libri organizzata dal Comune di Bologna, Bologna Biblioteche, Biblioteca Salaborsa e Coop Alleanza 3.0 in collaborazione con Librerie.coop, invita alla presentazione del volume Lettere dal carcere di Antonio Gramsci a cura di Francesco Giasi (Einaudi, 2020) in programma per venerdì 27 maggio 2022 alle ore 18.00 presso la Piazza coperta di Sala Borsa (Piazza Nettuno, 3 – Bologna).

 

Introduce: Elena Di Gioia | Delegata del Sindaco alla Cultura di Bologna e Città Metropolitana Con gli interventi di: Paolo Capuzzo | Presidente Fondazione Gramsci Emilia-Romagna Francesco Giasi | Direttore Fondazione Gramsci Roma
Con letture di Marco Baliani

Lettere dal carcere
è un libro unico e postumo. La sua storia, come spiega Francesco Giasi nell’introduzione, inizia il giorno dopo la morte del suo autore, avvenuta a Roma il 27 aprile 1937. La prima edizione contava 218 lettere. Qui sono 511, di cui 12 inedite. È la storia personalissima di un pensiero conteso fra logiche di apparato, libertà di visione, dolore e tenacia di impegno. In tutte le sue edizioni, per merito dei o nonostante i suoi curatori, Lettere dal carcere è sempre apparso al suo lettore non come un libro-archivio, ma come un’opera compiuta e autonoma, perché autoritratto di un pensiero vivente nel suo divenire, nel suo dispiegarsi, ma anche nella sua novità radicale.

 

Gli incontri all’interno di Biblioteca Salaborsa sono trasmessi anche in diretta streaming sul canale youtube di Bologna Biblioteche

 

 

Promosso da
  • Fondazione Gramsci Emilia-Romagna
Info
  • con servizi per disabili
  • evento gratuito
contenuto inserito il 16 mag 2022 — ultimo aggiornamento il 21 mag 2022